#Palermo. Buona Scuola, Faraone incontra in presidi

Una delle tante proteste degli studenti conto la Buona Scuola di Renzi
Una delle tante proteste degli conto la Buona Scuola di Renzi

Confrontarsi con i presidi di Palermo, favorire le buone pratiche e analizzare possibili criticità dialogando con chi la scuola la vive tutti i giorni in prima linea. Questo il senso dell'incontro tra il sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone e i dirigenti scolastici della provincia di Palermo, che si terrà domani, giovedì 10 novembre, alle 11 nell'Aula Magna dell'Istituto Pio La Torre di via Nina Siciliana 22, a Palermo. “Sarà un'occasione proficua per ascoltare le scuole, le loro esigenze e i loro bisogni – dice Faraone – un'esperienza che in tante altre province italiane è stata più che positiva. La Buona Scuola è una riforma che va applicata pienamente e per questo motivo il Governo intende ascoltare le istanze del territorio, dando risposte ai bisogni delle comunità scolastiche”.

Nel pomeriggio il sottosegretario Faraone parteciperà a due appuntamenti a Palermo sul referendum del 4 dicembre prossimo sulla riforma costituzionale: il convegno dei Cattolici Democratici per il sì, che si terrà alle 17 al Teatro Agricantus di via Nicolò Garzilli 89, e un'iniziativa alle 18.30 a Villa Albanese, in via Falsomiele 70.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *