Milazzo, PNRR e opportunità per il territorio, il 14 aprile a Palazzo D’Amico convegno organizzato dal Gal Tirreno Eolie

galUn’occasione per fare un bilancio di quanto fatto fino ad oggi, in termini di applicazione del “Pnrr”, e per analizzare le principali sfide che gli Enti Locali dovranno affrontare nel 2022 per cogliere le opportunità del Piano e realizzare una Pubblica Amministrazione più efficiente e al servizio di cittadini e imprese. Questo l’obiettivo dell’evento organizzato dal Gal Tirreno Eolie che si svolgerà giovedì 14 aprile  (ore 17)  a Palazzo D’Amico a Milazzo. All’iniziativa parteciperanno, tra gli altri, Luigi Amato, del Gal Tirreno Eolie, l’Onorevole Pino Galluzzo, Felice Oteri, responsabile

animazione Gal Tirreno Eolie, Simona Milio Director Public Policy At Icf, Giuseppe Midili, presidente Gal Tirreno Eolie. Modera l’ Angelica Furnari, componente del cda del Gal Tirreno Eolie. Il convegno offrirà elementi di conoscenza e spunti di riflessione per leggere e interpretare  un momento di storica trasformazione dell’Italia nel contesto della transizione ecologica globale. Le nuove opere favorite dal Piano finanziato dall’Europa avranno un inevitabile impatto sul paesaggio italiano: per evitare il paradosso di compromettere il paesaggio nella giusta battaglia per l’ambiente, serve governare la trasformazione con riforme che portino regole condivise, competenze aggiornate e strumenti efficaci a servizio dello sviluppo, ma anche e soprattutto con una tutela che non vieti ma accompagni il cambiamento.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.