#Meteo dello Stretto. Caldo torrido con valori impressionanti

11051767_791518167610308_4187072455094464688_oIl caldo in arrivo sarà epocale per molte zone del sud e delle isole.

Una lingua di Ghibli, un vento che quando arriva tra luglio e agosto può produrre fortissime ondate di calore e che arriverà nella prima decade di maggio con valori impressionanti per estensione che durata: dal 4 al 7, tre giorni con isoterme estreme per tale periodo.

Se una così intensa ondata di calore si fosse verificata in pieno luglio o in agosto avrebbe apportato di sicuro isoterme e un caldo da far impallidire anche l'estete del 2007, stagione con ben tre ondate che tutti ricordiamo quando Messina raggiunse i 43°C e si attestò a 43°.6°C all'ombra e per un pelo non superò il record storico di 43.8°C.

Si narra che nei primi del ‘900 in Sicilia e in piena estate si registrarono valori anche di 50°C nella zona del palermitano, sicuramente con i venti di terra, temperature estreme che in quelle zone si possono verificare solo con venti meridionali che soffiano principalmente tra S/SW.

Il Ghibli quindi farà parlare di sé e anche se non si registreranno temperature da record storici, cadranno sicuramente quelli della prima decade di maggio. Messina dovrà battere i 33.6°C del maggio 2006, ci riuscirà?

Una domanda che troverà risposta solo se i venti soffieranno temporaneamente di terra, quindi da ponente o da maestrale o attorno W/SW, quindi con le zone interne che entreranno nella fornace e produrranno anche a Messina una scaldata tale da poter mandare parte di tale calore imponente verso la città.

wind10m_C_web_53 wind10m_C_web_57

Al momento possiamo dire che, tranne imprevisti, martedì 5 maggio potrebbe prevalere una brezza sciroccale (con la lupa, la nebbia di mare a banchi) e mercoledì 6 un grecale nelle ore centrali, mentre al primo mattino forse non si esclude l'apice dell'ondata di caldo e una temporanea rotazione dei venti di terra.

Visto comunque che in tali situazioni bastano anche una o due ore di venti di terra per far impennare la temperatura in modo netto e inesorabile (grazie a valori a 1.500 metri s.l.m. attorno ai +23, +25°C), navigheremo a vista, sapendo che potrebbe anche avvicinarsi di molto anche il record decadale o mensile di maggio anche per Messina.

Fonte: Stretto Meteo.

 

Stretto Meteo

Stretto Meteo è un portale che nasce per la passione verso la meteorologia, la natura e l’ambiente, ma soprattutto per questo splendido angolo d’Italia, lo Stretto di Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *