Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Proseguono le ricerche di Cinzia De Leo, scomparsa dal 27 luglio

Cinzia De Leo
Cinzia De Leo

Continuano senza sosta da parte dei carabinieri le ricerche di Cinzia De Leo, 46 anni, misteriosamente scomparsa dalla zona di San Saba nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 luglio.

Le verifiche subito effettuate dai militari della Compagnia di Messina Sud in collaborazione con i cani dell’Associazione di Protezione civile “Club Radio C.B.” di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno già consentito di escludere la presenza del corpo della donna in un’area di circa 5 ettari di spiaggia e macchia mediterranea intorno al locale da dove quella sera si è allontanata a piedi in compagnia di un uomo non ancora identificato.

Nessuna traccia è stata individuata inoltre dai cani, cosa che fa pensare che i due possano essere saliti su un’auto parcheggiata poco distante, per poi allontanarsi. Attualmente sono al vaglio le immagini delle telecamere presenti su tutti i possibili itinerari percorsi dalla macchina per esaminare i dati di ogni veicolo transitato nella fascia oraria notturna, alla ricerca di particolari che possano ricondurre alla vettura in cui viaggiava la donna scomparsa.

Sono inoltre state sentite dagli investigatori tutte le persone che hanno visto Cinzia De Leo nei giorni precedenti quel fatidico lunedì e

in particolare quelle che hanno trascorso la serata con lei e che sono state le ultime a vederla prima che sparisse nel nulla.

In questa minuziosa ricostruzione degli avvenimenti e degli ultimi movimenti noti della donna, la cosa che sembra rivestire maggior rilievo è proprio la figura dell’uomo con cui si è allontanata senza fare più ritorno. Un uomo che conosceva, ma che non è stato riconosciuto da chi l’ha notato parlare con lei.

Solo una descrizione fisica che, per quanto abbastanza dettagliata, rimane ancora troppo generica per poter dare un nome e un cognome al soggetto. I carabinieri stanno cercando un uomo alto circa 1 metro e 80 centimetri, dalla corporatura normale, con i capelli scuri corti e un piccolo pizzetto, che quella sera indossava una maglietta aderente beige e un paio di pantaloni scuri.

Chiunque dovesse averlo visto camminare insieme alla donna non esiti a contattare il 112 o qualsiasi Stazione dei carabinieri per mettere a disposizione degli inquirenti tutte le indicazioni che è in grado di fornire.

Non si interrompono nel frattempo le serrate ricerche diramate a tutti gli Enti e Forze di Polizia, che oltre a essere condotte da ogni pattuglia e ogni assetto sul terreno, si stanno sviluppando anche con l’impiego di elicotteri e sommozzatori, mantenendo comunque non solo la speranza di poter ritrovare presto Cinzia De Leo, ma anche quella di trovarla viva.