#Messina, Ausiliari del traffico, Cgil e Cisl: “A promesse non seguono fatti”

ATM“Inaccettabile dover rimediare alla carenza numerica e organizzativa dei Vigili Urbani del “. È il grido di protesta delle rappresentanze di FILT Cgil e dell'ATM per difendere gli ausiliari del traffico, in un documento indirizzato ai vertici dell'azienda e all'Amministrazione comunale.

“Nonostante le numerose richieste -sottolineano i rappresentanti sindacali Massimiliano Parisi e Sebastiano Bonafede– alle promesse non sono mai seguiti i fatti”.

Le principali problematiche evidenziate nel documento riguardano l'operato degli ausiliari del traffico, abbandonati a se stessi e costretti ad attività ritenute al di là delle loro competenze, visto che a loro spetterebbero solo il controllo delle corsie preferenziali e l'ausilio ai Vigili Urbani.

“Vista la carenza di qualsivoglia affiancamento delle forze di preposte e il rischio legato all'incolumità personale cui sono esposti i lavoratori -concludono i sindacati- richiediamo una convocazione urgente per trovare soluzioni concrete e definitive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *