Mafia e PA: a gennaio il ministro Alfano a confronto con i parlamentari ARS

Il presidente della Commissione Regionale Antimafia Nello Musumeci a confronto con il ministro dell'Interno su mafia e pubblica amministrazione.

L'incontro è durato un'ora. Riflettori puntati soprattutto sulle continue intimidazioni a sindaci e amministratori pubblici.

“I sindaci siciliani -ha puntualizzato Musumeci- vivono in una trincea permanente, tra le difficoltà di degli enti e la necessità di rispondere al pressante tentativo degli interessi mafiosi a mostrare attraverso la complicità della Pubblica Amministrazione la propria capacità di controllo del territorio”.

Alfano, che ha promesso un incontro con i parlamentari dell'Assemblea Regionale Siciliana il 13 gennaio prossimo, si è dichiarato consapevole della difficile situazione dell'Isola e ha garantito la massima attenzione e la disponibilità dell'esecutivo Renzi a esaminare tutte le iniziative possibili per dare risposte concrete agli amministratori locali.

Elio Granlombardo

Ama visceralmente la Sicilia e non si rassegna alla politica calata dall’alto. La “sua” politica è quella con la “P” maiuscola e non permette a nessuno di dimenticarlo. Per Sicilians segue l'agorà messinese, ma di tanto in tanto si spinge fino a Palermo per seguire le vicende regionali di un settore sempre più incomprensibile e ripiegato su se stesso. Non sopporta di essere fotografato e, neanche a dirlo, il suo libro preferito è “Conversazione in Sicilia” di Elio Vittorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *