Loris. Veronica Panarello incontra monsignor Montenegro

Veronica Panarello
Veronica Panarello

Veronica Panarello, accusata di avere ucciso il 29 novembre Loris, il  figlio di 8 anni, a Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa, ha incontrato monsignor Montenegro in carcere.

Veronica Panarello ha accolto in cella, nella Casa Circondariale Petrusa di Agrigento, l’arcivescovo di Agrigento, Francesco Montenegro, designato cardinale domenica scorsa da papa Francesco. Ha accolto l’alto prelato con un secco “Padre mi benedica”.

Monsignor Montenegro l’ha voluta incontrare “per portarle il saluto e la parola di Dio – e racconta – non so se è colpevole oppure no, non spetta a noi giudicare, ma vorrei farle avere anche le vostre preghiere”.


Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.