L’ex parà arrestato a Furnari, massacra di botte un compagno di cella a Gazzi

20220907 101959 Vincenzo Baglione, 52 anni, il parà che aveva ferito gravemente la zia nei giorni scorsi a Furnari ed essere scappato nelle campagne vicine, prima di essere

fermato e arrestato  dai carabinieri, oggi ha ferito gravemente il proprio compagno di cella nel carcere di Messina. Una violenza  inaudita, inimmaginabile, con il compagno di cella trasferito in gravi condizioni al Policlinico di Messina. Baglione ha tentato di picchiare anche altri detenuti, ma è stato fermato in dai poliziotti della penitenziaria.