Incidente a San Filippo del Mela, giovane muore al Policlinico di Messina

AmbulanzaLa comunità di San Filippo del Mela è stata scossa da una tragica notizia: Domenico Pirrone, il giovane coinvolto in un incidente autonomo lo scorso 27 giugno, non ce l'ha fatta. Nonostante gli sforzi dei e le preghiere di coloro che lo conoscevano, il cuore del ragazzo ha smesso di battere, lasciando dolore e incredulità dietro di sé.

Era una tranquilla giornata estiva quando, intorno alle 13, lungo il corso Garibaldi nella frazione Olivarella, Domenico, 27 anni, perse improvvisamente il controllo del suo scooter. L'incidente è avvenuto in circostanze ancora da chiarire, senza coinvolgere altri veicoli. Nonostante Domenico indossasse il casco protettivo, riportò gravi fratture multiple che lo portarono all'unità di Rianimazione del Policlinico di Messina.

I familiari, gli amici e la comunità locale erano in attesa di buone notizie, sperando in un rapido miglioramento delle condizioni di Domenico. Le preghiere e i pensieri positivi si sono diffusi nell'aria, mentre i medici facevano del loro meglio per salvare la sua vita. Tuttavia, nonostante tutti gli sforzi compiuti, il giovane ha perso la sua battaglia contro le ferite riportate.

La notizia della sua scomparsa ha provocato un'ondata di dolore tra coloro che conoscevano Domenico. I suoi amici lo ricordano come una persona allegra, sempre pronta ad aiutare gli altri e con una passione contagiosa per la vita. La sua prematura dipartita ha lasciato un vuoto impossibile da colmare nella comunità locale.

 

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.