Epidemia Covid, Palermo zona rossa fino al 14 aprile. Orlando: “Tuteliamo la salute pubblica”

PALERMO. Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 Palermo entrerà in zona rossa. “A tutela della pubblica -commenta il sindaco Leoluca Orlando– continuo a chiedere dati certi sull’andamento epidemiologico. Inoltre servono ristori immediati per famiglie e imprese. Per le scuole valgono le norme vigenti su tutto il territorio nazionale. Solo così i sacrifici di oggi costituiscono condizione per riprendere tutti a vivere nella nostra bellissima città”. “Da quanto tempo Palermo doveva essere zona rossa?  Probabilmente almeno da metà marzo,  il provvedimento più restrittivo per contrastare i contagi al galoppo però non

arrivò e si optò per  una zona arancione che ha lasciato ugualmente pesanti  ferite sulla pelle dei commercianti, che ora si trovano a dover fronteggiare un lockdown  generalizzato che rischia di dargli la mazzata definitiva”. Così il capogruppo del M5S all’ARS Giovanni Di Caro e i componenti la Commissione di Palazzo dei Normanni Francesco Cappello, Antonio De Luca, Salvatore Siragusa e Giorgio Pasqua, che aggiungono: “Se si fosse deciso allora per la zona rossa, probabilmente si sarebbe ora di fronte a ben altri numeri, con prospettive migliori davanti, e invece si torna al punto di partenza, con la differenza, però, che le imprese sono ormai alla canna del gas”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *