#Catania. Un insospettabile coltivava papavero da oppio e marijuana

poppy-677959_640Un insospettabile 39enne, nel giardino di casa sua a Giarre, coltivava piante di papavero da oppio, mentre all’ dell’abitazione aveva creato una serra per la canapa indiana.

I
Carabinieri della Compagnia di Giarre, con l’aiuto delle unità cinofile del nucleo di Nicolosi, stamattina, hanno sequestrato la piantagione e arrestato l’uomo.
Il 39enne, aveva creato nel giardino
di casa una piantagione con un impianto di irrigazione provvisto di timer, un sistema di riscaldamento e di illuminazione.
I carabinieri hanno trovato nel giardino oltre 40 piante di papavero per l’estrazione dell’oppio, stupefacente inconsueto per il mercato locale.  All’ della casa invece c’erano oltre 70 piante di canapa indiana e ben 7 panetti di marijuana già essiccata dal peso complessivo di un chilo.
Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche 3mila euro in contanti ed alcuni bilancini di precisione.

La piantagione è stata sequestrata mentre l’uomo è stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.