Blitz dei carabinieri a Barcellona PG, il Movimento Diventerà Bellissima si dichiara estraneo ai fatti

inbound4199443071840290349Il blitz di stanotte dei Carabinieri che ha portato questa mattina all’arresto di 86 persone e a delle presunte interferenze della malavita locale, secondo il giudice per le indagini preliminari, per favorire  il Movimento Diventerà Bellissima a Pozzo di Gotto e un candidato delle passate amministrative. Sulla questione interviene Giosuè Giardina, coordinatore provinciale del Movimento, che effettua delle precisazioni.

«Si esprime soddisfazione per

l’operazione antimafia effettuata dai carabinieri a Messina. Riguardo alla ipotesi di scambio elettorale in favore di un candidato non eletto della lista DiventeràBellissima per le elezioni amministrative di P.G., si precisa che il candidato non è indagato ed è stato selezionato rigorosamente secondo i criteri del movimento e secondo il protocollo varato dalla commissione antimafia, mentre l’indagato addetto alla segreteria di Barcellona ha cessato le mansioni sin dal 26 marzo 2021. Il Movimento si ritiene parte lesa per le condotte individuali che possano a questo arrecare qualunque pregiudizio».

 


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.