Barcellona PG, trovato il corpo senza vita dell’anziano scomparso il 4 agosto

FB IMG 1691493231331MESSINA. Un dolore profondo ha colpito la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto con la tragica notizia della morte di Paolo Catanesi, 78 anni, l'uomo che era scomparso il 4 agosto scorso. Dopo giorni di apprensione e ricerca, il suo corpo è stato ritrovato senza vita in un uliveto di contrada Lando, lasciando tutti sgomenti e addolorati.

La scomparsa dell'anziano aveva scatenato un grande sforzo da parte di forze dell', familiari e amici per ritrovarlo. La sua improvvisa sparizione aveva generato grande preoccupazione nella comunità e l'appello alla cittadinanza per informazioni aveva mobilitato molti residenti, che si erano uniti nella speranza di riportare a casa l'uomo scomparso.

Le ricerche erano state attivate subito dopo la sparizione, con e Carabinieri che hanno intensificato gli sforzi per trovarlo prima possibile e scongiurare il peggio. La notizia della sua morte ha gettato un'ombra di tristezza sulla comunità, che ora si ritrova a fare i conti con la di un membro stimato.

Le circostanze della morte di Paolo Catanesi non sono state ancora rese pubbliche, ma la notizia ha colpito profondamente amici e familiari che avevano sperato in un esito diverso. Il cordoglio è palpabile tra coloro che lo conoscevano e lo stimavano e la comunità è unita nel condividere il dolore per questa perdita.

 

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.