Barcellona PG in festa per le nozze d’oro di Don Mariano e della Signora “Ketchup”

inbound1059288248301858143Organizzare una per il raggiungimento del cinquantesimo anniversario di matrimonio è una ragione più che valida perché è un avvenimento da rendere memorabile, essendo uno dei traguardi a cui molti sperano di arrivare dopo anni di vita insieme, segnati talora da dure prove affrontate e superate con quell’assoluta dedizione che solo un grande amore reciproco e tanta fede possono generare.

Infatti gli sposini hanno voluto festeggiare le nozze d’oro in a Nasari con una celebrazione per esprimere la loro gratitudine a Dio per i tanti doni ricevuti non solo quello dei figli, ma anche di aver formato una famiglia unita che ha dato a tutti la forza

di credere che la dolcezza dell’amore può durare tutta una vita e di ciò, Don Mariano Aliberti e Palma Alesci, per tutti la Signora “Ketchup”, ne sono immagine e simbolo.

In questa bella ricorrenza sono stati circondati oltre che dai loro affetti più cari, figli, nipoti, parenti, anche da amici che hanno assistito alla cerimonia religiosa celebrata dal parroco Don Josef Ellul, applaudendo al nuovo “Si” degli sposi. Una coppia che da 31 anni sul ponte Longano delizia il palato di grandi e piccini con i loro succulenti panini, una grande riserva di affetto, generosità e cordialità per tutta la comunità con l’augurio che vita, fortuna e li accompagnino per molti e molti anni ancora.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.