Barcellona PG, il libro di Francesco Conti riscuote successo

Con lo humor e l’ironia che lo contraddistinguono da sempre, Francesco Conti, barcellonese puro sangue, propone una raccolta di poesie che è insieme poetica e divertente, e per questo adatta ai ragazzi, agli adolescenti e agli adulti. Una raccolta perfetta per introdurre i ragazzi alla poesia e per parlare con gli adolescenti di emozioni e sentimenti. Le poesie, scritte perlopiù in vernacolo siciliano, sono verbate in modo accurato e stanno riscuotendo parecchio successo, con una scelta linguistica e lessicale che permette alle cose di “riappropriarsi” del termine giusto. Francesco Conti racconta di sé, della propria famiglia, dei ricordi anche dei genitori, ma anche della contemporaneità fatta di moglie e figli, del paese e delle relazioni, di un amore smisurato ma che si misura nelle piccole

cose di ogni giorno, affinché non ci si perda. “A vita è poisia”, edita da Smasher, è un inno alle proprie origini e alla propria famiglia. Qual è il confine tra ciò che è personale e ciò che può essere collettivizzato affinché dia voce a tutti? La risposta è molto semplice: coloro che leggeranno le poesie di Francesco Conti si ritroveranno anche nelle sfumature più personali e intimistiche. Non si tratta di scovare le poesie lontane dagli ambienti familiari per ritrovarsi. Tutt’altro. Infatti, il macrocosmo, di cui qualche volta si parla anche in termini politici, lo si ritrova nel mondo, né piccolo né ristretto, del nostro autore, anche quando sembra passare attraverso un filtro personale e territoriale. Il risultato è un libro delicato e sincero che sta riscuotendo consensi online con il passaparola e che si può acquistare su Amazon e alla libreria Gutenberg di Barcellona Pozzo di Gotto.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *