Barcellona PG – Cade sul marciapiede sconnesso a Sant’Antonino, donna finisce in ospedale

Una donna di 45 anni stava camminando tranquillamente sul marciapiede della via Statale Sant’Antonino (civico 366), ma è caduta rovinosamente e, per non farsi male, si è protetta il viso con le braccia.

A causa di questo gesto di protezione, e per la caduta, ha subito una lussazione alle braccia. La donna è stata prontamente soccorsa e aiutata dai passanti. L’incidente di stamattina, dovuto alla sconnessione delle mattonelle del marciapiede, (e messo già in evidenza diverse volte dai residenti),  giornalmente mette a forte rischio l’incolumità di chi vi transita. “È semplicemente vergognoso dover rischiare di cadere a causa della mancata manutenzione – dichiarano alcuni residenti -. Più volte abbiamo

segnalato il problema, anche a diversi esponenti dell’attuale esecutivo del sindaco Pinuccio Calabrò, ma nessuno è ancora intervenuto per ripristinare e mettere in sicurezza i luoghi. Perché ogni volta si aspetta che succeda qualcosa di grave per poter intervenire? Eppure sarebbero interventi di ordinaria amministrazione questi, ma come sempre qui nella zona li dobbiamo elemosinare”.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.