Viabilità in autostrada, la Messina-Catania riapre domani mattina alle 8

MESSINA. Riapre domani mattina alle 8, sei giorni prima di quanto inizialmente previsto, la Messina-Catania, bloccata dopo l’interruzione nel tratto tra Roccalumera e Tremestieri. “L’intensa e pressante attività di coordinamento e raccordo, dispiegata attraverso il Comitato Operativo della Viabilità -spiegano dal Palazzo del Governo- convocato in Prefettura immediatamente dopo la caduta del masso dal costone roccioso sovrastante l’autostrada A18 e operativo dal pomeriggio dallo scorso  lunedì a tutt’oggi ha consentito di conseguire l’importante risultato della riapertura al transito dell’autostrada Messina-Catania, con notevole anticipo rispetto alle previsioni iniziali che erano state stimate in circa 10 giorni. Già dalle 8 di domattina la viabilità autostradale, della carreggiata lato monte, sarà nuovamente fruibile dagli automobilisti e dai mezzi commerciali e di linea, sia pure con doppio

senso di circolazione. Tale risultato, che peraltro consente di alleviare i disagi sopportati dagli utenti costretti a percorrere il tratto  tra Messina e Roccalumera lungo la SS 114, è frutto dell’ampia sinergia concretizzatasi tra le diverse componenti istituzionali, le amministrazioni locali interessate dalla viabilità alternativa e il Consorzio Autostrade Siciliane, che ha assunto le iniziative necessarie per una risoluzione tempestiva della problematica. In tale contesto si deve rilevare la piena disponibilità della ditta Tosa Impianti a operare h 24 per terminare, celermente, i lavori necessari al ripristino della funzionalità della suddetta carreggiata. Proseguono i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso che consentiranno, nelle prossime settimane, la riattivazione del transito anche sulla corsia lato valle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *