Tragedia a Ucria, operaio finisce in una scarpata con una betoniera

Incidente ambulanza Sicilians1
Foto d’archivio

Tragedia sul lavoro a Ucria, dove un operaio di 49 anni è morto mentre lavorava nel cantiere per un’opera di adeguamento sismico e idrogeologico. L’uomo è uscito fuori con una betoniera finendo in una scarpata. Il 49enne, originario di Favara, è morto sul colpo. Stava eseguendo lavori di Protezione civile. Nel luogo del sinistro sono arrivati gli uomini del Soccorso alpino e speleologico siciliano, la Guardia di e i Vigili del fuoco. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

 


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.