Terme Vigliatore, eseguito l’esame autoptico sul corpo della piccola Hanin. Salma dissequestrata

È stato eseguito ieri l’esame autoptico sul corpo della piccola Hanin, morta domenica scorsa a soli 11 mesi all’ospedale Fogliani di Milazzo. L’autopsia è stata eseguita dai medici Guglielmo Catalioto e Antonino Messina. La famiglia della piccola, difesi dai legali Gaetano e Carmelo Pino, hanno nominato consulente di parte il dottor Fabrizio Perri. Indagati risultano due medici dell’ospedale Fogliani di Milazzo, difesi dai legali Tommaso Autru Ryolo, Antoniele Imbesi e Tommaso Calderone, che hanno nominato come consulenti di parte i medici Alessio Asmundo e Caterina Fabiani. Il Pm Dora Esposito, che ha già dato l’ok per la riconsegna della salma ai genitori, intende far ricostruire tutte le vari fasi che tra sabato e domenica hanno visto arrivare in ospedale la piccola in ben due occasioni ed individuare eventuali responsabilità nel decesso.

Il collegio peritale della Procura avrà ora 90 giorni di tempo per depositare la propria relazione sulle cause che hanno determinato la morte della piccola.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *