#Messina. Il CEDAV parte civile contro il marito di Omayma Benghaloum

Il Centro Antiviolenza di Messina si è costituito parte civile, attraverso la procura legale data dalla presidente Carmen Currò all’avvocato Maria Gianquinto nei confronti di Faouzi Dridi, il tunisino di 54 anni, difeso dall’avvocato Alberto D’Audino, imputato per avere ucciso la moglie Omayma Benghaloum, di 32 anni, colpendola al capo

Leggi tutto

#Milazzo. Maxi rissa via Regis: il GUP convalida gli arresti

Convalidati dal GUP Alligo del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto gli arresti per la maxi rissa che ha coinvolto due famiglie in via Regis a Milazzo. Pena sospesa per tutti perché i 7 hanno patteggiato. Dopo oltre 4 ore di camera di consiglio, intorno alle 21 è uscita la sentenza.

Leggi tutto

#Barcellona. Denunce in tribunale, dirigente rinviata a giudizio

Rinviata a giudizio il 12 maggio prossimo l’ex dirigente del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto Domenica Rita Speciale, da qualche mese alla Procura di Messina con un nuovo incarico. A deciderlo  il GUP Danilo Maffa, nonostante la richiesta di non luogo a procedere del Procuratore Capo Emanuele Crescenti. Per

Leggi tutto

#Barcellona. Insediato il nuovo presidente del Tribunale De Marco

Il magistrato Giovanni De Marco si è insediato stamane al Tribunale di Barcellona. De Marco, che è il nuovo presidente, ricoprirà una posizione di assoluto prestigio. Entrato in magistratura nel 1993, ha svolto l’intera carriera a Messina prima alla Procura Circondariale, quindi al Tribunale e infine, prima di arrvare nella

Leggi tutto

#Barcellona. Condannato zio orco: sms porno alla nipote 12enne

E’ lo zio, ha 48 anni mentre la nipotina ne ha 12. Ma tutto ciò non ha fermato un uomo privo di scrupoli di Barcellona, che molestava la nipotina inviandole sms porno e invitandola a ricambiare. La madre della ragazzina, separata dal marito, si è però accorta di tutto e

Leggi tutto

#Barcellona. Veronica Panarello trasferita all’OPG Vittorio Madia

Ieri sera Veronica Panarello, la mamma accusata di aver ucciso a Santa Croce Camerina il proprio figlio Loris di 8 anni il 29 novembre dell’anno scorso, è stata trasferita all’Ospedale Psichiatrico Giudiziario “Vittorio Madia” di Barcellona Pozzo di Gotto. La donna è arrivata a bordo di un’auto delle forze dell’ordine, direttamente

Leggi tutto

#OmicidioLoris. La madre Veronica: “Ho nascosto io il cadavere di mio figlio”

Colpo di scena nelle indagini sulla morte del piccolo Loris Stival, il bimbo di 8 anni ucciso a Santa Croce Camerina, nel ragusano, il 29 novembre 2014. Ad essere accusata dell’omicidio la madre Veronica Panarello, che oggi, dopo un sopralluogo alla ricerca dello zainetto del figlio ha ammesso con gli inquirenti

Leggi tutto

#Messina. Rissa tra coppie a Milazzo per motivi passionali, processo in ottobre

Il PM della Procura di Barcellona Giorgio Nicola aveva chiesto gli arresti domiciliari, ma il GUP Salvatore Pugliese ha optato per l’obbligo di firma. Protagoniste della vicenda due coppie di coniugi di Milazzo, accusate di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e rissa. I fatti risalgono ad alcuni giorni fa,

Leggi tutto

#Enna. Violenza sessuale sulla figlia adottiva, al via il processo d’appello

Avrebbe abusato più volte della figlia adottiva di 8 anni, convincendola a non raccontare nulla alla mamma perché altrimenti le avrebbe “ferito il cuore”. L’uomo, un immigrato di 46 anni, artigiano, è stato condannato in primo grado dal GUP del Tribunale di Enna con il rito abbreviato a 5 anni per

Leggi tutto

#Ragusa. Condannato il bidello che uccise l’insegnante di religione

E’ stato condannato a 16 anni e otto mesi di reclusione il bidello Salvatore Lo Presti, che pochi giorni prima di andare in pensione, il 15 giugno 2013, uccise a colpi di pistola la professoressa di religione Giovanna Nobile, 53 anni. Teatro dell’omicidio la scuola Francesco Pappalardo di Vittoria. A emettere

Leggi tutto