Spaccio di droga a Messina, in auto oltre 2 kg di marijuana: arrestati due pusher incastrati dalle regole anti-Covid

MESSINA. Lui 25 anni di Milazzo, lei 24 di Catania. Viaggiavano a bordo di una Fiat Panda e sono stati sottoposti a controllo presso la barriera autostradale Messina Sud della A18 da operatori della Sottosezione di Polizia Stradale di Messina impegnati in straordinari finalizzati al contrasto della diffusione del virus Covid 19. Interrogati sul perché si trovassero al di fuori dei rispettivi Comuni di residenza, i due non hanno saputo fornire giustificazione alcuna. Il successivo controllo sull’auto ha permesso il rinvenimento di una valigia posta nel vano portabagagli contenente oltre 2 chilogrammi di

marijuana. Dopo l’arresto, su disposizione dell’ Giudiziaria i due malviventi sono stati sottoposti ai domiciliari e sanzionati per aver violato quanto previsto dalle attuali normative anti Covid-19.  Altri 100 grammi di marijuana sono stati sequestrati da personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Capo d’Orlando nel corso di antidroga effettuati con l’ausilio della Squadra Cinofili di Catania. Denunciato il possessore della droga per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.Polizia droga Sicilians 1


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.