Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Rometta. Spaccio di droga in casa, arrestata coppia di pusher

Droga carabinieri RomettaDa un po’ i tempo i carabinieri della Stazione di Rometta Marea sospettavano che in un’appartamento in corso della Libertà ci fosse un vero e proprio supermarket della droga.

In manette Fortunato Mesiti (31enne di Rometta, venditore ambulante, già noto alle forze dell’ordine) e Barbara Russo (37enne di Rometta) con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

I militari dell’Arma avevano registrato da alcuni mesi un notevole traffico di stupefacenti che riforniva tutti i giovani della zona. Dopo un periodo di osservazione e di accertamenti, ieri i carabinieri di Rometta, con l’aiuto del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno deciso di fare irruzione nell’appartamento.

Carabinieri, notteAl termine della perquisizione, sono stati trovati in  alcuni barattoli di vetro nascosti nei mobili 60 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish, 2 piante di cannabis indica alte un metro e mezzo ciascuna, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e un impianto di coltivazione composto da una potente lampada elettrica e un timer di accensione. Parte della droga era stata nascosta così bene che solo grazie al fiuto dei cani è stato possibile recuperarla.

Il sequestro degli stupefacenti, di un bilancino di precisione e di materiale per confezionare le dosi da vendere dimostra che la coppia di pusher vendeva diversi tipi di droga ed era ben attrezzata per suddividerla. Mesiti è stato condotto nel carcere di Messina Gazzi, mentre sua moglie è agli arresti domiciliari.

Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.