Messina, tre casi sospetti di coronavirus individuati grazie al cordone sanitario attivato agli imbarcaderi

. Tre casi sospetti di coronavirus individuati grazie al cordone sanitario attivato agli imbarcaderi dopo un vertice convocato in Prefettura. I tre possibili contagiati sono stati subito condotti in ospedale per ulteriori accertamenti. Chi sbarca a Messina è censito con la misurazione della temperatura corporea.

Coronavirus imbarcaderi controlli 35 Sicilians

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *