Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina, record mondiali offshore: Maurizio Schepici su Tommy One per 70 miglia in meno di un’ora fra Stretto ed Eolie

MESSINA. Sarà a Messina dal 28 al 30 agosto il presidente della Federazione mondiale della Motonautica Raffaele Chiulli per il tentativo del record mondiale Unione Internazionale Motonautica (UIM). Fervono dunque i preparativi in casa Tommy Racing e Nautica Femminò in vista del grande evento di offshore che proietterà la Città dello Stretto sulla scena della motonautica mondiale. In base alle condizioni meteomarine il tentativo di record si svolgerà appunto fra venerdì e domenica nelle prime ore della giornata. Per l’evento è prevista in quei giorni a Messina la presenza del gotha internazionale dell’offshore fra cui per l’appunto Raffaele Chiulli, fra l’altro presidente del GAISF, Associazione delle Federazioni Sportive Internazionali, e Sergio Abrami responsabile della sicurezza dell’UIM. “È un grande onore per noi sapere che ad assistere alla   gara ci saranno tanti importanti personaggi della scena internazionale dell’offshore. Sono molto contento anche per la mia Messina che vivrà un evento così prestigioso – dichiara Maurizio Schepici, il 44enne messinese campione del mondo endurance gruppo B e vice campione del mondo Gruppo A. “Io e Giampaolo Montavoci ci stiamo preparando con grande meticolosità, sappiamo già che c’è tanto interesse per il nostro evento e non vediamo l’ora di ricambiare l’affetto della gente. Lui è un pilota esperto, abbiamo un buon feeling e conosce bene il Tommy One, la barca con cui tenteremo il record”. Teatro della partenza e dell’arrivo della gara sarà la Marina del Nettuno di Messina, che insieme a Nautica Femminò fornirà ai due campioni tutti i supporti necessari per affrontare e vincere la grande sfida. “Essere il partner più importante di un evento internazionale così prestigioso è per noi motivo di particolare orgoglio – hanno dichiarato Salvatore e Antonino Femminò, titolari di Nautica Femminò. E a renderci ancora più orgogliosi è la possibilità di sostenere un pilota messinese come Maurizio Schepici che nel corso della sua carriera ha raggiunto eccezionali risultati. Ci fa inoltre molto piacere che Suzuki, brand d’importanza mondiale anche nella motonautica e che ci onoriamo di rappresentare, con la sua presenza conferisca ancora più valore all’iniziativa”. Nautica Femminò, grazie alla sua trentennale esperienza, insieme a Suzuki fornirà a Schepici e Montavoci l’assistenza logistica e tutti i servizi tecnici indispensabili. il Tommy One arriverà oggi a Messina per le verifiche tecniche e di sicurezza. NonsolomareTV con il giornalista di Sky Francesco Pira a bordo di un elicottero trasmetterà on line il tentativo di record.

Messina, record mondiali offshore: Maurizio Schepici su Tommy One per 70 miglia in meno di un’ora fra Stretto ed Eolie
Messina, record mondiali offshore: Maurizio Schepici su Tommy One per 70 miglia in meno di un’ora fra Stretto ed Eolie
Messina, record mondiali offshore: Maurizio Schepici su Tommy One per 70 miglia in meno di un’ora fra Stretto ed Eolie