“I soldi son desideri”, con Ferdinando Scavone la finanza fa meno paura

CALTANISSETTA. La finanza fa paura e il mondo degli investimenti di più. I soldi son desideri, scritto da Ferdinando Scavone, è un libro nato per dissipare paure, dubbi e incertezze di chi non conosce il settore degli investimenti ma vuol capirlo, utilizzarlo al meglio per poi realizzare i propri sogni, i propri desideri. “Il mio è uno dei più belli del mondo, perché permette alle persone di realizzare i loro sogni, di raggiungere la libertà finanziaria, contribuendo a rendere questo mondo un posto migliore -spiega Scavone. Alla base del percorso di investimento che propongo in questo libro non ci sono gli strumenti finanziari, perché non è importante in cosa investire e neanche come investire. Alla base del percorso di investimento deve esserci il perché: perché si decide di investire, perché si è intrapresa questa strada, perché proprio ora… Non cosa e neppure come: un investimento di successo è guidato dal perché”.

FerdinandoScavone siciliansIn questo libro Ferdinando Scavone intesse un dialogo aperto con il lettore. Un dialogo rassicurante nel quale racconta che quello degli investimenti non è un mondo “brutto e cattivo”, ma soltanto da comprendere e maneggiare con cura. Dove la parola “rischio” può essere accompagnata a “opportunità”. Numerosi gli esempi
pratici e gli aneddoti (anche divertenti) che sono raccontati, i fatti descritti sono tutti reali. Questa è la narrazione de I soldi son desideri, un manuale nel quale un esperto di economia e

finanza dà le dritte giuste ai lettori, in un registro comunicativo che sceglie il discorso diretto per parlare con l’interlocutore in una sorta di dialogo tra conoscenti. La semplicità è la chiave del racconto. Pagina dopo pagina, ne I soldi son desideri l’autore sfata tutti i falsi miti e i luoghi comuni sul mondo della finanza. Un libro che dimostra che i freddi numeri non sono soltanto freddi numeri ma rappresentano lo strumento per realizzare i desideri delle persone.

Laureato in Economia e Commercio con il
massimo dei voti, Ferdinando Scavone è da
sempre affascinato dal mondo finanziario e dal comportamento umano. Specializzato nell’analisi di strumenti finanziari e nell’utilizzo di piattaforme informatiche per la costruzione di di investimento, nel corso della sua carriera si è anche occupato della
formazione dei gestori di una delle principali banche italiane. Dal 2017 è in possesso della certificazione EFPA, European Financial Planning Association. Grande appassionato di finanza comportamentale, da oltre tre anni gestisce blogfinanziario.it, un blog di divulgazione finanziaria che ha l’obiettivo di trasferire concetti legati al mondo degli investimenti e della finanza comportamentale in maniera semplice e leggera, senza tecnicismi di alcun tipo. Durante il suo lungo periodo di attività da dipendente bancario ha affinato le competenze in ambito finanziario e si è reso conto dell’esigenza sempre più avvertita da parte dei risparmiatori italiani di una guida, di un metodo, di un percorso di investimenti chiaro e semplice. Questo lo ha spinto a intraprendere la carriera di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede, e oggi aiuta i risparmiatori a investire consapevolmente e con successo.