Furti e danneggiamenti a Milazzo e Barcellona, i Carabinieri arrestano giovane

IMG 20221122 WA0004
Uno dei furti commessi dal giovane. Bar Dop

Nelle ultime ore i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Milazzo hanno arrestato in flagranza di reato per tentato furto aggravato un giovane Barcellonese. Il giovane è stato beccato all’interno di una parrucchieria di via Boris Giuliano mentre stava per asportare il registratore di cassa. All’arrivo dei militari ha tentato la fuga ma è stato fermato. Già da

diversi giorni i carabinieri della stazione di Barcellona Pozzo di Gotto guidati dal Luogotenente Giovanni Silvestro stavano indagando sul giovane, indiziato fortemente di essere responsabile di vari furti, danneggiamenti e una tentata rapina nelle ultime settimane nella città del Longano. Indagini meticolose, dove utili si sono rivelate le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in diversi punti della città. Tutti elementi, sommati al tentato furto di Milazzo, che hanno portato il sostituto procuratore Emanuela Scali a disporre il trasferimento in carcere del giovane. Nei prossimi giorni possibili ulteriori sviluppi, con i militari della Stazione Barcellonese  che avrebbero chiuso il cerchio anche sull’ identità dei presunti complici del giovane.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.