Furnari, tentata estorsione e lesioni, giovane torna in libertà

17. Il Tribunale di MessinaOggi il Tribunale del Riesame di Messina ha disposto la scarcerazione di D. C., 32 anni, di Furnari, difeso dai legali Pinuccio Calabrò e Florinda Duci. Il giovane era finito nei guai il 22 novembre 2022 per tentata estorsione e lesioni in concorso con altre due persone, per dei reati che sarebbero stati commessi ai danni di un commerciante a Furnari il 7 novembre scorso. Dopo l’interrogatorio di garanzia per l’uomo erano stati disposti gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. Oggi il riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare e ha disposto la scarcerazione.