Furnari, estorsione e lesioni, i Carabinieri arrestano 32enne

Furnari Carabinieri SiciliansI Carabinieri di Furnari hanno tratto in arresto un 32enne in esecuzione di un ordine di carcerazione per i reati di estorsione e lesioni. I fatti contestati al 32enne risalgono al 22 novembre scorso, quando l’arrestato avrebbe posto in essere un atto estorsivo ai danni di un commerciante della zona. L’ avrebbe investito in un primo momento il bancone alimentare dove la vittima vendeva i prodotti, per poi scendere dal veicolo e picchiarlo, con il venditore (che non si era piegato alle richieste estorsive) trasportato successivamente all’ospedale di Milazzo. Le immediate indagini condotte dai militari hanno permesso di fare piena sulla vicenda, con il 32enne arrestato nella mattinata di ieri.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.