Elezioni suppletive per il CNF, netta spaccatura all’interno dell’Ordine degli Avvocati di Barcellona Pozzo di Gotto

MESSINA. Dissenso all’interno del Consiglio dell’Ordine degli avvocato di Barcellona Pozzo di Gotto sulle elezioni suppletive per il CNF. I Consiglieri Calderone, Da Campo, Fazzeri e Giovannetti, in aperto dissenso rispetto alle intenzioni di voto manifestate dal Presidente del Consiglio dell’Ordine e dai consiglieri Correnti, Coppolino, Sottile e Giacinta, hanno abbandonato l’adunanza e non hanno partecipato al voto.

“Per i Consiglieri dissenzienti – si legge in una nota stampa– la decisione di non designare un appartenente del Foro barcellonese non ha tenuto in alcuna considerazione le eccellenze presenti al proprio interno

e si è tradotta in un sorprendente appiattimento sulle strategie tracciate da altri, proprio coloro che nel recente passato hanno dimostrato assoluto disinteresse e disistima nei riguardi dell’Avvocatura barcellonese. Di fronte alla chiara prospettiva di una votazione considerata svilente dell’autorevolezza e del prestigio del Foro di appartenenza, i Consiglieri Calderone, Da Campo, Fazzeri e Giovannetti hanno deciso di manifestare il loro dissenso nel modo più netto e radicale, abbandonando l’adunanza al momento del voto. L’esito della votazione, che ha visto, conformemente alle preannunciate intenzioni, confermare l’elezione di un componente di altro Ordine – conclude la nota – viene ritenuto una mortificazione della professionalità e l’autorevolezza degli Avvocati che appartengono al Foro di Barcellona Pozzo di Gotto”.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *