Cronaca. Evasione e spaccio di droga, due arresti a Terme Vigliatore

Barcellona carabinieri notte 4 SiciliansMESSINA. Ieri pomeriggio i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato due giovani responsabili rispettivamente di evasione dagli arresti domiciliari e di detenzione ai fini di spaccio di droga. Nel corso di un più ampio servizio finalizzato al controllo di persone sottoposte a misura detentiva presenti sul territorio della Compagnia della città del Longano, la pattuglia della Radiomobile ha riconosciuto Matias Jesus Piccolo, 24 anni, uscire dalla propria abitazione a Terme Vigliatore, all’interno della quale era sottoposto al regime degli arresti domiciliari. I militari dell’Arma, ben consci dello status di Piccolo, sono intervenuti prontamente fermando il giovane. In quel momento il 24enne si trovava insieme a un ragazzo di 20 anni, Alessandro Calderone. Durante la perquisizione personale, su quest’ultimo sono state rinvenute 6 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana,

contenute in carta di alluminio per un totale di 12 grammi e 2 dosi di cocaina da un grammo ciascuna, il tutto contenuto all’interno del cellophane in un pacchetto di sigarette.

Per il Piccolo è scattato immediatamente l’arresto per evasione mentre, per il Calderone si è proceduto con l’arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’estensione dell’attività di perquisizione all’interno della abitazione di Matias Jesusel Piccolo ha permesso anche di rinvenire un’altra dose di stupefacente, sempre del tipo marijuana, sotto al secchio della spazzatura. Così come disposto dal sostituto di turno Federica Paiola della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, al termine delle formalità di rito i due arrestati sono stati accompagnati presso le rispettive residenze in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. La droga sequestrata sarà trasmessa ai laboratori competenti per gli esami tecnici previsti in casi del genere, così da stabilire l’esatto principio attivo delle sostanze stupefacenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *