Con LeG a scuola di cultura politica a Montalbano Elicona

Dal 12 al 14 settembre riapre la Scuola di Cultura Politica di Libertà e Giustizia di Messina. Dopo l’edizione 2013 a Forza d’Agrò, quest’anno si trasferisce nel Castello di Montalbano Elicona, dove si lavorerà promuovere un altro paese d’arte del nostro territorio attraverso gli oltre quaranta circoli italiani di LeG.

Organizzata insieme a LeG Palermo, la Scuola di Messina è l’unica di Libertà e Giustizia in tutto il Meridione, visto che le altre sedi sono a Ravenna, Genova, Torino, Pavia, Perugia, Modena e Poppi.

Il tema di quest’anno riguarderà Economia e Democrazia in Sicilia e nel Sud Italia. “Di fronte alla grave crisi che minaccia di far scomparire il Sud economicamente, demograficamente e culturalmente –dichiarano gli organizzatori- cercheremo un nuovo meridionalismo, non recriminatorio né passivo né localistico, mettendo insieme innovative analisi storiche con proposte di operatori dell’economia, della cultura e della politica che operano sul campo”.

Una sessione sarà riservata agli interventi dei partecipanti, chepotranno confrontarsi in dibattiti e in

gruppi di lavoro con Emanuele Felice (Università Autonoma di Barcellona), Elio Sanfilippo (presidente Coop Sicilia), Alessandro Albanese (presidente Confindustria Palermo), Giacomo D’Arrigo (presidente Agenzia Nazionale Giovani), Enzo Vetrano (regista e attore teatrale), Stefano Randisi (regista e attore teatrale), Giovanni Pagano (direttore Intercoop Sicilia), Rita Barbera (coordinatrice LeG Palermo, direttore carcere “Ucciardone?) e Giusi Furnari Luvarà (docente universitaria e assessore regionale ai Beni Culturali).

Tra i moderatori delle sessioni e dei gruppi di lavoro saranno presenti Giuseppe Campione, Nando Centorrino, Luigi D’Andrea, Aldo Liparoti e Lucia Tarro. E’ prevista una performance teatrale con Enzo Vetrano e Stefano Randisi.

I partecipanti alloggeranno nell’albergo diffuso delle casette del centro storico di Montalbano gestite dal Comune. La Scuola è del tutto autofinanziata, non ha fine di lucro e nessuno percepirà compensi. Le quote di partecipazione prevedono: residenziale, pernottamenti e vitto, euro 95, sola iscrizione, euro 25. Iscrizioni su www.libertaegiustizia.it. E’ previsto un servizio di bus navetta per facilitare l’arrivo a Montalbano Elicona. Per informazioni su questo e ogni altro aspetto organizzativo scrivere a messina@libertaegiustizia.it.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.