Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Città di Messina, si riparte dai giovani

Giovanni Cammaroto

In occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico Gaetano Di Maria, il presidente del Città di Messina Elio Conti Nibali ha smentito le voci diffuse in merito a un probabile ridimensionamento dell’organico e al contempo fatto chiarezza sugli obiettivi societari a medio e lungo termine, espressi altresì dalla richiesta di una concessione pluriennale dello stadio “G. Celeste”.

Un’attenta gestione del settore giovanile, pianificata nel tempo, sarebbe in linea con le recenti scelte operate per costituire l’organico.

Tra le altre, la conferma ufficiale del portiere Ivan Mannino (’95), dei difensori Giovanni Cammaroto (’90) e Ignazio Alberto Cappello (’89) e l’ingaggio dell’attaccante di origine palermitana Vincenzo Marco Manfrè (’92). Una stagione indossando la maglia del Gela in Seconda divisione, poi la serie D con Nola, Licata e Sambiase.

Inalterato l’organigramma societario. Aldo Pecora direttore generale, Ciccio La Rosa direttore sportivo, Davide Manzo team manager e addetto stampa, Santino Bellamacina segretario.

Si attende nel frattempo l’esito delle trattative intavolate al fine di delineare la rosa per la stagione 2013/2014. In palio la serie C unica cui accederà di diritto chi avrà vinto il campionato dilettantistico. Dalla prossima settimana la preparazione pre-campionato.