#Barcellona. In prognosi riservata il 57enne ferito in via Torino

barcellona_ambulanza_notte_siciliansIn prognosi riservata il geometra 57enne E. M. G., incensurato, ferito ieri sera da un nipote durante una lite in famiglia. L’uomo è stato colpito con un’arma da taglio all’addome. Come anticipato ieri in esclusiva da Sicilians, il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21 in via Torino, a Barcellona Pozzo di Gotto. Durante la colluttazione tra zio e nipote, quest’ultimo si è fatto male con una stufa ed è stato trasportato all’ospedale Fogliani di Milazzo. Molto più grave il 57enne, subito trasferito al Cutroni Zodda di Barcellona, dove è stato operato d’urgenza. L’intervento, iniziato alle 22.45, è durato oltre 2 ore. I medici del scioglieranno la prognosi solo tra 48 ore. A indagare sull’accaduto i Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, guidati dal tenente Anna Maria Putortì.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.