Barcellona PG, si ritrovano dopo 40 anni gli alunni della scuola elementare del Carmine

IMG 20220813 WA0016Incontri persone che ti dimenticano. Dimentichi persone che incontri. Ma a volte incontri persone che non puoi dimenticare. Neanche se passano 40 anni.

E’ stato, ed è così per gli ex alunni della scuola elementare secondo circolo salita del Carmine che hanno deciso di rivedersi con un incontro conviviale per festeggiare i quarant’anni e ricordare i tanti momenti condivisi sui banchi di scuola.

Una classe unita: nel tempo non si sono mai del tutto persi di vista e grazie anche ai social non è stato difficile organizzare un vero e proprio evento.
La vita ha fatto intraprendere strade diverse ma rivedendosi si è subito ricreata

l’atmosfera festosa e amichevole di un tempo, e immancabilmente sono riemersi i ricordi di tanti episodi simpatici.

Sono molto diversi, con qualche capello in meno e con più di qualche capello bianco, con i visi che raccontano gli anni attraversati, ma “internamente si sentono e si rivedono come allora, sembra impossibile che siano passati quarant’anni” – dichiarano molti di loro.

Hanno partecipato alla rimpatriata Giuseppe Gemelli, Salvatore Pirri, Felice Italiano, Maria Piazza, Benenati, Salvatore Ravidá, Corrado Siracusa, Vincenzo Munafò, Salvatore Genovese, Salvo Molino e Salvatore Floramo.                                IMG 20220813 WA0023


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.