Al via Messina Olympic Party, la due giorni di musica e sport

logoQuella del 2014 sarà la terza edizione del Messina Olympic Party. Una convention di sport e musica presentata stamane a Palazzo Zanca, in una Sala Ovale piena di ragazzi pronti a invadere le spiagge del litorale messinese il 22 e il 23 agosto per due giorni di competizioni.

“Sono esterrefatto perché mi ritrovo circondato da ragazzi di 20-21 anni e già solo questo è un evento -ha dichiarato Nino Micali, presidente del CUS. Lo sport in Italia sta morendo perché le organizzazioni federali non sono in mano ai giovani. Spero che questo sia un segnale di rinascita per Messina”.

L’idea del Messina Olympic Party, nata nel 2012, è di un gruppo di 14 ragazzi armati di energia e buona volontà, che hanno deciso di creare un evento che potesse mettere insieme sport e divertimento. La prima edizione aveva registrato oltre 1500 presenze, tanto da spingere gli organizzatori a prolungare l’evento di un altro giorno l’anno successivo, quando superò le oltre 3000 presenze giornaliere.

In due anni, il gruppo ha ottenuto la sponsorizzazione di 20 aziende locali e il delle grandi occasioni per le competizioni dei 17 sport in programma. “Il nostro desiderio è quello di vedere più ragazzi con passioni differenti unirsi e divertirsi insieme -ha dichiarato Alfredo Finanze, uno degli organizzatori. Il nostro ringraziamento va alle istituzioni e a quanti hanno lavorato da dicembre a oggi insieme a noi. C’è stata una grande disponibilità da parte di tutti: abbiamo chiesto e abbiamo ottenuto. A  partire dalle strutture sportive di CUS, Sea Sport

e Tremonti, che si sono spogliate per non farci mancare l’occorrente”.

Messina Olympic Party 2
Il sindaco Accorinti con Miss Italia 2013 e i ragazzi del Messina Olympic Party

Ad affiancarlo Daniele Travisano che ha ringraziato il Comune di Messina che ha reso possibile la regolarizzazione di tutte le autorizzazioni, l’ATM che implementerà il servizio di trasporto istituendo una navetta dal bar Lumachina fino al Lido Spiaggia d’Oro dalle 14.30 alle 18.30 e l’assessorato alle Politiche Giovanili.

Entusiasta il sindaco Renato Accorinti, che da tempo ha abbracciato l’iniziativa. “In questa stanza c’è la meglio gioventù -ha sottolineato il primo cittadino. Se siete qua è perché avete voglia di vivere e io sono accanto a voi. Messina è fatta di gente intelligente che può cambiare la città, ma lo dobbiamo fare tutti insieme”.

Accorinti è testimonial dell’evento insieme a tanti altri. “Ringraziamo Giulia Arena, Miss Italia 2013 -ha precisato Giuseppe Lanfranchi, responsabile della comunicazione- Vincenzo Nibali, Massimo Giacoppo, Silvia Bosurgi, Marco Crimi, Marco Storari, Luca Pantò, Antonello Aliberti, Federico Mana, Eros Nastasi fra gli sportivi italiani, la modella Federica Lazzara, il dj Leo Lippolis e il rapper Don Cash per il loro supporto all’evento”.

L’appuntamento è dunque venerdì 22 e sabato 23 agosto presso il Lido Spiaggia d’Oro, quando competizioni sportive e musicali saranno aperte a un di grandi e piccini, con ben 17 sport differenti, un dj contest e la festa finale di chiusura. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.messinaolympicparty.it.

mm

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.