Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 gennaio 17.02 Acr Messina-Marsala 2-0

Convincente vittoria del Messina davanti ai propri tifosi. I giallorossi, dopo aver tenuto in mano il pallino del gioco per tutto il primo tempo, concretizzano la supremazia mostrata con due reti nel secondo tempo. In apertura Cucinotti manca di un soffio l’appuntamento con il gol, ma il Messina c’è e si vede. Il Marsala si occupa di rintuzzare gli attacchi dei giallorossi che non riescono a timbrare la rete del meritato vantaggio nel primo tempo. Ad inizio ripresa l’unica azione pericolosa dei trapanesi, ma Licciardello è bravo a ribattere, in uscita bassa, la conclusione ravvicinata di Scibilia. I peloritani continuano ad attaccare a testa bassa

e al 19′ minuto l’arbitro Diomaiuta concede un calcio di rigore per l’atterramento di Orefice. Il capitano Morabito trasforma abilmente. Tre minuti più tardi il Messina raddoppia con eurogol di Catania. Il fantasista giallorosso, dopo una sgroppata esaltante si beve tre giocatori biancazzurri ed insacca con un pregevole colpo morbido. Al 24′, ancora Catania colpisce l’incrocio dei pali con un preciso tocco a girare scoccato dal vertice alto dell’area di rigore. La partita si chiude qui, con i giallorossi che tirano il fiato in vista della difficile trasferta di Sambiase. Il Messina compie un altro decisivo passo verso la salvezza, un obiettivo che una squadra di questa caratura non può non centrare.