Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

XIV giornata, i convocati dal tecnico Catalano

Al termine della rifinitura mattutina, il tecnico dell’A.C.R. Messina Gaetano Catalano ha convocato ventuno calciatori in vista della gara in programma domani al “Giraud” di Torre Annunziata con il Savoia e valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del girone I del campionato di serie D.
Calcio d’inizio alle 15, dirige Capraro della sezione Aia di Cassino.
Convocati i portieri Lagomarsini, Cuda, Mangini, i difensori Caiazzo, Caldore, Cucinotta, Di Stefano, Ignoffo, Leo, Quintoni, i centrocampisti Bucolo, Cicatiello, Comegna, Guerriera, Maiorano, Romano, Savanarola, gli attaccanti Chiaria, Cocuzza, Corona, Ferreira.
Indisponibili Parachì, reduce dal problema muscolare per il quale era stato costretto a uscire a Licata, e Chiavaro, che pare improbabile possa tornare in campo in questo scampolo di campionato.
Possibile coppia d’attacco Corona,

che ha scontato nella trasferta di Licata la squalifica comminatagli durante il match casalingo contro la Pro Cavese, e un Chiaria in gran forma nella ultime giornate.
A Torre Annunziata i peloritani giocheranno una gara di fatto decisiva per mantenere le cinque lunghezze dal Cosenza in vista dello scontro diretto il 21 aprile, nella “Giornata giallorossa” indetta dalla società, quando saranno sospesi abbonamenti stagionali e ingressi omaggio. Vietata peraltro la trasferta ai tifosi rossoblu.
Il Savoia risulta imbattuto al “Giraud” e si presume voglia mantenere l’imbattibilità contro la capolista. Mister Catalano dal canto suo è risoluto nell’ambire al bottino pieno. La forma fisica della squadra si presta all’impresa. Quella mentale, su cui il tecnico lavora senza tregua, pure. Sarà dato il massimo, senza lasciare nulla d’intentato.
Un occhio puntato sul San Vito, dove il Cosenza privo del bomber Mosciaro ospiterà il Licata che domenica scorsa ha strappato il pareggio ai giallorossi.