Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Webinar Confedilizia e FIAIP, affitti brevi e bonus vacanza ai tempi del coronavirus

MESSINA. Locazioni commerciali, affitti brevi, superbonus del 110% e bonus vacanze, sono stati alcuni degli argomenti affrontati durante il webinar di Confedilizia Messina e FIAIP, Federazione italiana agenti immobiliari. L’evento live su zoom ha individuato quindi una serie di problematiche legate sia alle conseguenze del COVID-19 sul comparto, che quelle relazionate alle misure normative prese o in via di definizione, mentre è emerso che il coronavirus ha cambiato anche il settore immobiliare, ma nel contempo ha reso sempre più centrali alcune figure come quelle degli agenti immobiliari. A introdurre i lavori è stato il presidente di Confedilizia Messina Sebastiano Maio, che ha fortemente voluto l’organizzazione dell’evento per informare gli operatori del settore. A porgere i saluti a quanti si sono collegati da tutta Italia sia su zoom che sulle pagine facebook di Confedilizia e FIAIP sono stati i presidenti di FIAIP Sicilia e Messina Carmelo Mazzeppi e Attilio Russo. Gli effetti del coronavirus sul comparto immobiliari sono stati affrontati in modo approfondito dal presidente nazionale di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa che in particolare ha esaminato le problematiche della locazione commerciale e degli affitti brevi. Secondo Spaziani Testa le misure finora adottate per i mesi fino a maggio dovrebbero essere potenziate garantendo alcuni provvedimenti a tutela dei proprietari, pur in considerazione delle esigenze degli inquilini. “La vera emergenza – ha detto Spaziani Testa – è quella dell’IMU con la scadenza del 16 giugno e che sarà devastante per migliaia di famiglie italiane”. Il presidente nazionale di Confedilizia si è poi soffermato sul superbonus del 110%, indicando quali potrebbero essere i correttivi da applicare per far sì che diventi un reale strumento di rilancio del comparto e dell’economia. È stata poi la volta del presidente nazionale di FIAIP Gian Battista Baccarini che ha focalizzato l’attenzione sulla mediazione immobiliare ai tempi del COVID. La situazione del settore era già poco rosea e la pandemia ha aggravato alcune criticità. Ma il superbonus del 110% può rappresentare un modo per invertire la rotta consentendo la valorizzazione del patrimonio immobiliare esistente, il decoro urbano e il rispetto dell’ambiente: “Si crea così un sistema di sviluppo circolare, ma senza la fiducia nulla si potrà muovere” ha detto Baccarini che si è poi soffermato sul bonus vacanze che però fino a questo momento esclude gli affitti di appartamenti per locazioni brevi ed è un vulnus che dovrebbe essere superato. Tutte le problematiche in materia di compravendite e locazioni sono state approfondite dal responsabile del centro studi Confedilizia Antonio Nucera. Conteziosi, problematiche lasciate dalla chiusura dei negozi o da chi ha lasciato le abitazioni in affitto (ad esempio studenti o lavoratori stagionali), scontri tra inquilini e proprietari, sono stati gli argomenti al centro dell’intervento di Nucera che ha anche risposto alle numerose domande pervenute attraverso facebook o zoom. Sia Confedilizia che FIAIP resteranno comunque a disposizione per ulteriori chiarimenti attraverso i contatti mail.