Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Vittoria. La coinquilina lo rifiuta e lui l’accoltella, arrestato un marocchino di 33 anni

arresto-PoliziaHa tentato di avere un rapporto sessuale con la coinquilina, ma, al suo rifiuto, la accoltella. A Vittoria scattano le manette per un marocchino di 33 anni. L’uomo dovrà rispondere di minacce gravi e lesioni personali aggravate dall’uso di un coltello.

“I poliziotti della Volante – spiegano dalla Questura di Ragusa – sono intervenuti dopo segnalazione per una lite in appartamento tra coinquilini, giunti sul posto constatano la presenza di una donna ferita

ad una mano e di un uomo armato di un grosso coltello che è stato bloccato”.

La donna ha riferito che da un qualche tempo era vittima di attenzioni di natura sessuale da parte del suo coinquilino che più volte aveva tentato degli approcci. La donna ha sempre opposto un netto rifiuto. Ma nel corso della sera, l’uomo, probabilmente ubriaco, la ha afferrata per la maglietta e strattonandola con violenza ha tentato l’ennesimo approccio.

La donna lo ha allontanato spingendolo, scatenando una reazione violenta sfociata nel ferimento della donna. Vista la gravità dei fatti commessi e la sua pericolosità, l’uomo è stato dichiarato in arresto.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.