Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Vittoria. Evade dai domiciliari, arrestato un algerino di 43 anni

Ragusa Guardia di Finanza (2)

Era stato arrestato durante l’operazione Fumo dai fori del 29 ottobre scorso. Ma, con disinvoltura, discuteva con altri soggetti in una via del centro di Vittoria.

I finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa hanno fermato, nei pressi della fiera campionaria EMAIA,  Mounir Bensihamdi, algerino di 43 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari.

I militari del Nucleo Polizia Tributaria di Ragusa, nel corso di un’attività di controllo del territorio, hanno notato l’algerino, arrestato qualche giorno prima per spaccio di sostanze stupefacenti. Alla vista dei militari, Bensihamdi resosi conto di essere stato scoperto, si è dato ad una precipitosa fuga.  Dopo un rocambolesco inseguimento a piedi per le vie del centro, malgrado il tentativo di opporre energica resistenza, i militari sono riusciti a bloccarlo nei pressi del complesso fieristico EMAIA.

E così, l’algerino è stato nuovamente tratto in arresto e denunciato all’Autorità Giudiziaria per evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

Il Pubblico Ministero ha confermato il fermo e ha disposto nuovamente la misura restrittiva personale degli arresti domiciliari.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.