Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Vittoria. Era scappato durante un blitz, si costituisce 47enne

Ragusa_Guardia di Finanza Marijuana (2)

Si è costituito stamattina  presso la casa circondariale di Ragusa un 47enne. L’uomo è coinvolto nell’inchiesta che ha portato lunedì, 12 ottobre, al sequestro in contrada Gelata Cappellaris Vittoria di una piantagione di  marijuana, realizzata all’interno di cinque serre e con circa cinquemila piante di cannabis. Dalle stime, è stato appurato che, dalle piante sequestrate, si sarebbero potuti ricavare circa 1.200 chili di marijuana, per un valore di oltre un milione di euro.

Il 47enne, accompagnato dal proprio legale di fiducia, si è costituito agli agenti della casa circondariale in quanto colpito da ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Ragusa.

“Il pregiudicato  – spiegano i finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa – durante l’intervento il blitz di lunedì 12 ottobre, era scappato nelle campagne circostanti evitando l’arresto in flagranza di reato”.

Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati alla individuazione di altri soggetti ritenuti coinvolti nella maxi operazione effettuata dalla Guardia di Finanza che avrebbero fornito assistenza e collaborazione ai soggetti tratti in arresto.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.