Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Via libera della Giunta Crocetta ai 40 milioni per Messina

La Giunta Crocetta ha varato la norma per la costituzione del Fondo Salvacomuni. Per Messina ci sono 40 milioni di euro che saranno inseiriti nel Previsionale 2012.

“Adesso diventa indispensabile e definitiva un’azione condivisa all’ARS -commenta  l’assessore ai Trasporti Nino Bartolotta”.

L’ultima parola infatti adesso spetta all’Assemblea Regionale, ma proprio stamane Croce aveva ribadito ai lavoratori dei servizi sociali che presidiavano Palazzo Zanca che non appena fosse arrivata da Palermo la notizia delle somme destinate a Messina avrebbe firmato il Bilancio di Previsione, permettendo così tutta una serie di azioni che consentiranno di mettere

delle toppe e di evitare la dichiarazione di dissesto.

Una volta firmato il documento contabile sarà consegnato al Collegio dei Revisori dei Conti. Lunedì inizierà una vera e propria maratona per i consiglieri comunali. Prima la seduta della Commissione Bilancio e poi quella del Consiglio per l’approvazione definitiva.

“Il salvataggio del Comune di Messina è sempre più vicino -dichiara il segretario cittadino del PD Peppe Grioli. Adesso aspettiamo che il commissario Croce firmi il Previsionale 2012 che lunedì prossimo sarà portato in Consiglio comunale”.

Intanto a Casa Serena era appena iniziata l’assemblea dei lavoratori, quando uno di loro, esasperato perché Croce sembra intenzionato a chiudere la struttura, è salito sul cornicione minacciando di buttarsi.