VI Congresso Cgil tra azioni per il lavoro e lotta al precariato

Lillo Oceano CGIL 20121105 GI7Q2384
Lillo Oceano, segretario generale Cgil Messina

Secondo giorno del VI Congresso provinciale della Cgil di Messina. Un appuntamento che si svolge ogni quattro anni per individuare le linee guida dell’azione sindacale e per il rinnovo degli organismi sindacali. Il Congresso, che ha come slogan Il Lavoro decide il futuro, tra alcune ore eleggerà il comitato direttivo e il segretario generale della Camera del Lavoro.

I lavori congressuali, aperti ieri dalla relazione del segretario generale uscente Lillo Oceano, che ha toccato i temi del lavoro, dello sviluppo e gli aspetti della vivibilità del territorio,  sono ripresi con gli interventi sulla condizione socioeconomia della provincia di Messina e sulle proposte del sindacato.

I lavori sono proseguiti con la tavola rotonda per la Giornata Internazionale della Donna su un tema complesso, scelto anche dalla Cgil nazionale, quale maternità e libertà di scelta. Sono

intervenuti il primario di ginecologia del Policlinico di Messina Onofrio  Triolo e l’ex vicesindaco  di Messina durante l’amministrazione Provvidenti Enza Sofo.

Animato durante i lavori il dibattito sui diversi temi. Da occupazione, precariato, assenza e ridimensionamento dei servizi pubblici, passando per anziani, scuola, sanità, trasporto pubblico e raccolta e smaltimento rifiuti, fino al rilancio dell’ e delle vocazioni del territorio messinese.

A concludere i lavori della mattinata il segretario nazionale Vincenzo Scudiere, che ha espresso la forte preoccupazione della Cgil rispetto al tema del lavoro e della concretezza degli interventi che il Governo Renzi intende adottare per arginare precariato, disoccupazione e per dare risposte sui temi degli ammortizzatori sociali e delle pensioni.

La Cgil di Messina ha celebrato il VI Congresso territoriale dopo le 279 assemblee di base e i 12 congressi di categoria che hanno eletto i 117 delegati che in chiusura della due giorni sindacale eleggeranno i 61 componenti il Comitato Direttivo. Seguirà nel pomeriggio l’elezione del segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana di Messina e la conferma di Oceano appare scontata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.