Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Vasco, anche lui caduto nella Rete

Non sparatemi! Sono solo un cantautore!”. Dimenticate la trasgressione, gli eccessi e i milioni di luci che impazzano su palcoscenici mastodontici.

Il Vasco nazionale di questi tempi giganteggia nel social network più conosciuto degli ultimi anni, Facebook. La sua pagina, che conta ben oltre i due milioni di fans, è stata recentemente piazza di sproloqui e confessioni, tenerezze e uscite a dir poco “sorprendenti”.

Vasco è malato o no ? Questo il quesito ricorrente nelle testate giornalistiche nazionali che rincorrono lo scoop. Tra “Repubblica” e il “Corriere della sera” la competizione è aperta.

Le polemiche non hanno risparmiato neanche Luzzatto Fegiz che nel suo blog (FegizFiles) è stato letteralmente linciato (non fisicamente per sua fortuna) dall’agguerrito popolo del Blasco.

La sua colpa? Aver reso pubblica una telefonata informale e amichevole nella quale il cantautore di Zocca commentava il suo malessere parlando di una “macchia”.

Se per il Corriere si trattava di “macchia”, per Repubblica si è trattato di “massa”. Ed ecco che i timori e le paure più irrazionali son corse veloci

tra i fans del cantautore.

Ma il Blasco ha smentito il tutto nella sua pagina di Facebook, affermando che si tratta di un semplice batterio che sarà combattuto con sei settimane di antibiotici e che alla fine “sarà lui a morire!

Condizioni di salute a parte, sulle quali occorrerebbe soffermarsi sul concetto di privacy,(in questo Battisti e De Andrè furono maestri) la domanda più affettuosa e sincera da rivolgere al buon Vasco Rossi sarebbe “Perché ?“. Perché darsi in pasto a Facebook?

Ma probabilmente a Vasco piace. Ha scoperto ed amato a prima vista il social network che cattura davanti al pc milioni di persone di tutte le età. Tanto da gestire una sua video-rubrica quotidiana che chiama amorevolmente “I clippini” nella quale tra una canzone e un’altra, il Blasco dice la propria su diversi temi d’attualità 

E fu così che Vasco tornò al suo primo amore: il dee-jay.

Ma forse preferiremmo ben altro da uno dei cantautori più discussi ed amati del nostro panorama musicale. “Sally” continua a perdersi per le vie del mondo…ed è più sola di prima.