Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

UniCt 2020, cala il sipario su Open days: 21.000 accessi e 9.000 visualizzazioni Youtube

CATANIA. Grande successo per Open days UniCt 2020, conclusasi con un bilancio di 21.000 accessi e più di 9.000 visualizzazioni sul canale Youtube di tutti i video delle presentazioni e quasi 42.500 visualizzazioni del video promozionale. Questi i numeri della prima edizione online degli Open days dell’Università di Catania, le giornate di orientamento alla scelta universitaria dedicate a tutti coloro che sono interessati a iscriversi o a trasferirsi all’Università di Catania. Significativi anche i dati relativi alla provenienza geografica dei partecipanti: non solo da Catania e dalla Sicilia, ma anche dal resto della Penisola. Nel dettaglio il 9,19 % dal nord Italia, il 7,34% dal centro e il 5,68% dal resto del sud Italia. Nei tre giorni dell’evento i partecipanti hanno potuto ottenere tutte le informazioni necessarie per effettuare una scelta consapevole tra i 101 corsi di studio dell’ateneo assistendo in diretta streaming, sul sito aunpassodate.unict.it, alle video presentazioni dei dipartimenti coinvolti e alle sessioni webinar con chat-line con le quali sono stati presentati i corsi di laurea con i rispettivi piani di studio. I partecipanti hanno potuto “visitare” gli stand virtuali, parlare con docenti e tutor per scoprire i servizi e le agevolazioni che sono messi a disposizione degli studenti e chiedere agli esperti d’Ateneo informazioni su come fare per immatricolarsi, iscriversi o trasferirsi da un altro ateneo. Uno sforzo organizzativo importante che ha visto il lavoro congiunto del Centro Orientamento, Formazione & Placement (Cof&P) e dell’Area per la Comunicazione e le Relazioni internazionali (Acri), che ha curato il materiale video e le realizzazioni grafiche presenti sul sito, oltre che il supporto dell’Area dei servizi informatici. Con oltre cinque ore di trasmissione giornaliera (tra diretta streaming, webinar ed eventi speciali come i tre docufilm trasmessi a chiusura di ogni giornata), l’ateneo ha potuto trasformare le difficoltà dovute alla chiusura delle sue strutture, causa emergenza COVID-19, in una nuova opportunità: la modalità online degli Open days, infatti, ha permesso di allargare la platea dei partecipanti, mettendo loro a disposizione del materiale informativo che resta sempre consultabile “on demand” sul sito aunpassodate.unict.it. La pagina, infatti, resterà attiva con i suoi contenuti informativi multimediali fino alla conclusione del periodo delle immatricolazioni. Da questo punto di vista la conclusione degli Open days rappresenta anche l’inizio della campagna di orientamento e informazione sulle immatricolazioni. Il sito manterrà disponibili tutte le registrazioni delle tre giornate degli Open days (dedicate rispettivamente ai dipartimenti delle aree delle Scienze Fisiche e Ingegneria, delle Scienze della Vita e delle Scienze sociali e umanistiche) e rappresenta una vera e propria landing page dalla quale raggiungere le video-presentazioni dei dipartimenti e le pagine relative all’offerta formativa, ai servizi per gli studenti, all’orientamento, alla guida dello studente, ai servizi per gli studenti e alla brochure informativa. Una sezione della pagina descrive i 10 buoni motivi per i quali uno studente dovrebbe scegliere di iscriversi all’Università di Catania. La pagina è stata realizzata graficamente dal web staff dell’Acri, in collaborazione con la web Tv d’ateneo, Zammù Tv. La terza e ultima giornata degli Open days è stata dedicata ai dipartimenti dell’Area delle Scienze sociali e umanistiche (Economia e Impresa, Giurisprudenza, Scienze della Formazione, Scienze politiche e sociali e Scienze umanistiche e Scuola di Lingue e Letterature straniere di Ragusa). Prima dei webinar sui corsi di studio dal titolo “Unict, la nostra storia per andare lontano” (condotta dallo studente Danilo Nuncibello), la video presentazione dei dipartimenti coinvolti e gli interventi istituzionali dei professori Teresa Consoli, delegata del rettore alla Didattica in ambito umanistico-sociale, Francesca Longo, coordinatrice della cabina di regia per l’Internazionalizzazione e Filippo Stanco delegato del rettore alle Innovazioni tecnologiche per la Comunicazione e l’Informazione. A chiusura della giornata i partecipanti hanno potuto assistere allo streaming gratuito del documentario in lingua originale (francese con sottotitoli in italiano) “À voix haute – La Force de la parole”, sul progetto “Eloquentia” dell’Università di Saint-Denis.