Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Un look di lusso? Non è necessariamente costoso

Audrey Hepburn, leggendaria icona dell'eleganza

Domina nei film, è indossato dalle ragazze copertina delle più grandi riviste mondiali, è il look tendenza dell’anno nonché il sogno delle adolescenti di oggi che cercano di imitare nei minimi dettagli lo stile delle protagoniste dei telefilm più amati. Da “Sex and the City” a “Gossip girl”, da “O.C.” a” Desperate Housewives”.

Sono certa che in molte avrete già capito a cosa mi riferisco ma per quelle di voi che ancora non hanno imparato a star dietro ai miei indizi o manifestazioni di follia, sarò più chiara: sto parlando del look “exspensive”. Ecco, sono certa che alcune di voi a questo punto staranno pensando: “E secondo questa pazza questo è essere più chiare? Bah!”. Cosa che, per essere chiare, avrei pensato anche io se non sapessi di cosa sto parlando.

Quindi, anche se per mia natura tendo sempre a sproloquiare, cercherò di arrivare al punto.

Lo stile di cui parlo è uno stile elegante e chic, è quello delle donne che si sanno vestire e che danno costantemente dimostrazione del loro buon gusto e della loro classe. E’ un look prezioso o “expensive”, per l’appunto.

Ed ecco che arrivo al punto, sebbene questo look nasca come inno alle griffe e come dimostrazione di ricchezza, non è necessario pensare vedendolo: “Io non potrei mai permettermi un look del genere!”. Perché anche con un budget limitato è

possibile creare un look “expensive”. Basta saper giocare le carte giuste ed evitare di fare carte false comprando delle squallide copie delle grandi firme pur di dare l’illusione di possedere capi griffati.

Pensiamo quindi a qualcosa di più semplice. Ecco alcuni consigli pratici per valorizzare al massimo i capi che tutte abbiamo nel nostro guardaroba. In primo luogo, consigliatissimo per chi voglia avvicinarsi a questo tipo di look, l’abbinamento bianco/nero che dà sempre quell’idea di eleganza alla vecchia maniera. La mia adorata Coco Chanel vi potrà suggerire “gratuitamente” infinite combinazioni!

Poi, si può puntare sui capi vintage. Anche in questo caso niente di più facile, perché basterà fare leva sugli animi generosi di mamme, zie e nonne per trovare qualche abito o accessorio tornato di moda.

Un altro semplice espediente per un outfit expensive è certamente quello di puntare su i gioielli. Anche in questo caso vi citerò un’eroina del passato, la splendida Marylin Monroe. Perle, strass, cristalli, magari diamanti, anche se non sono veri hanno la stessa allure . Usateli, ma senza esagerare, per impreziosire il vostro look. Attenzione però, optate per imitazioni di qualità, altrimenti otterrete l’effetto opposto.

Ricordate inoltre che il look classico non è mai fuori moda. Pantaloni a sigaretta, camicette, gonne a vita alta, vestiti a tubino: difficile sbagliare. Ed eccoci giunti alla fine. Ah, quasi dimenticavo di dirvi che qualunque cosa indossiate, se non è accompagnata da un buon portamento sarà come una cornice senza quadro: inutile! Detto questo, a presto. O forse sarebbe più adeguato “Bye, bye baby”?