Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Troina, emergenza COVID-19: negativi altri 233 tamponi

TROINA. Altri 233 tamponi negativi a Troina.  Sale così a 348 il numero di test con esito negativo effettuati sulla popolazione dall’ASP di Enna, compresi i 115 delle settimane scorse. Mancano ancora 160 esiti di tamponi, condotti complessivamente su altri 45 concittadini e sugli ospiti della residenza per anziani “Villa Rossella” e della casa d’accoglienza dei Padri cappuccini. I tamponi i cui risultati sono giunti oggi erano stati eseguiti questo mese su alcuni familiari di malati di COVID-19, su diversi cittadini rientrati dal Nord e sugli ospiti delle residenze sanitarie assistenziali “Santa Rita” e “San Silvestro”.  Accertato purtroppo invece 1 solo caso positivo, riconducibile a un congiunto di un dipendente della casa di riposo Oasi. A oggi, in città si contano 176 contagiati, dei quali 102 pazienti Oasi, 70 dipendenti Oasi e solo 3 cittadini tra i quali il sindaco Fabio Venezia. Di questi, 23 sono già guariti mentre 130 sono in fase di guarigione. “Quelli arrivati nelle ultime ore – dichiara il primo cittadino – sono risultati molto positivi e incoraggianti, ma che proprio adesso, a un passo dalla fine dell’emergenza, non devono farci abbassare la guardia. I numeri confermano in maniera nitida che la popolazione troinese non è stata coinvolta dal focolaio che ha interessato l’Oasi e che i provvedimenti adottati sono stati molto efficaci e hanno evitato il peggio. Doveroso riconoscere anche il grande sforzo compiuto dall’Oasi e dal suo personale sanitario e non solo, nella gestione dell’emergenza”.