Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Tre arresti nel Messinese, in carcere due parcheggiatori abusivi e uno spacciatore di droga

MESSINA. Ieri i poliziotti di Taormina e Barcellona Pozzo di Gotto, in due diverse operazioni hanno arrestato tre uomini. In particolare, gli operatori del Commissariato della Perla Ionica hanno proceduto con l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Bernardo Litrico, 43enne pluripregiudicato e S. V. di 41 anni. Il primo, posteggiatore abusivo e con la complicità del secondo, a seguito del furto di un’autovettura in un’area nella quale esercitava l’attività, dietro il pagamento di una cospicua somma di denaro si è impegnato a ritrovare e restituire alla vittima quanto sottratto. Descrizioni fisiche, fotografie e riscontri hanno permesso agli investigatori di risalire ai responsabili dell’estorsione che ieri per l’appunto sono stati condotti in carcere. Stessa fine per F. R. C., 33enne barcellonese, assicurato alla giustizia dagli operatori del Commissariato della cittadina tirrenica. Il reato contestato è di detenzione ai fini di spaccio di droga.