Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Trattative chiuse, ecco i candidati del PD in Sicilia

Trattative serrate, Lillo Speziale che ieri gridava al golpe, il segretario regionale che scappa a Roma per evitare l’invasione dei candidati a colpo sicuro, ma alla fine l’elenco dei candidati del Partito democratico per la Sicilia in corsa per Camera e Senato è stato definito. Tutti esterni i capilista, neanche a dirlo, ma visto che quelli imposti dall’alto sono 8 invece degli 11 prospettati in un primo momento, qualche speranza per chi ha partecipato alle primarie tutto sommato c’è.

Per la Camera Sicilia Occidentale sono in corsa, in ordine di apparizione, il segretario nazionale del PD Pierluigi Bersani come capolista. Poi Magda Culotta, Angelo Capodicasa, Luigi Taranto (segretario generale di Confcommercio), Marco Causi (parlamentare uscente), Davide Faraone, Daniela Cardinale, Teresa Piccione, Franco Ribaudo, Tonino Moscatt, Maria Jacono, Dario Safina, Rosalia Stadarelli, Daniele Camilleri, Francesca Corpora, Marina Militello, Bernardo Mattarella (troppo in basso per sperare in qualcosa di concreto), Davide Cammarata, Angela Maria Galvano, Rosa Faragi, Annamaria Angileri, Rosario Filoramo, Sabrina Mangione, Domenico Agnello, Roberto Tagliavia.

Per la Camera Sicilia Orientale (e

quindi anche Messina) tenteranno la corsa Flavia Nardelli (capolista e direttore dell’Istituto Sturzo e figlia del ministro DC Flaminio Piccoli), Giuseppe Beretta, l’ex sindaco di Messina Francantonio Genovese, Giuseppe Lauricella, Fausto Raciti (segretario nazionale dei giovani del PD), Giuseppe Zappulla, Vladimiro Crisafulli, Luisella Albanella, Maria Tindara Gullo (giovane debuttante messinese della zona tirrenica che pur non avendo mai fatto politica ha messo insieme alle primarie del 30 dicembre più di 11 mila preferenze), Giovanni Burtone, Sofia Amoddio, Marilena Samperi, Tania Spitaleri, Gaetana Maria Greco, Amanda Catania, Nunzia Larosa, i messinesi Luciana Intelisano e Alessandro Russo, Katya Rapè, Massimiliano Urciullo, Milena Cartesio, Giuseppe Occhino, Giuseppe Roccuzzo.

Ed infine il Senato. In testa il direttore di Rai News 24 Corradino Mineo. Poi Nino Papania, Venerina Padua, Amedeo Bianco (presidente nazionale dell’Ordine dei Medici), Pamela Orrù, Liliana Modica (messinese e responsabile dell’organizzazione del PD siciliano), Giovanni Barbagallo, Alessandra Siragusa, Gigi Bellassai, Pino Apprendi, Antonio Saitta (vice sindaco di Francantonio Genovese) , Tonino Russo, Giovanni Cafeo, Lillo Speziale, Lucia Tarro Celi (che ha sollevato parecchi dubbi sulle modalità delle primarie in provincia di Messina), Angela Barone, Carmela Castelluccio, Giovanni Battaglia, Giuliana Zerilli, Enzo Di Girolamo, Antonella Maggio.