Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Trasporto e assistenza disabili, ok al servizio fino al 21 dicembre

La manifestazione di protesta di martedì scorso per tutelare i diritti degli studenti disabili e dei lavoratori organizzata dai sindacati
Riparte il servizio di trasporto e assistenza per gli studenti disabili delle scuole superiori. Il commissario della Provincia Filippo Romano, come già aveva annunciato sabato scorso, ha firmato stamane l’atto di indirizzo con il quale l’ente si impegna a prorogare le attività fino alle vacanze di Natale.
Salvi 148 posti di lavoro e l’assistenza per 500 ragazzi con difficoltà psico-motorie. Soddisfatta Clara Crocè, segretario generale
della FP Cgil di Messina, che rilancia sulle responsabilità del Governo Crocetta: “Abbiamo portato avanti questa battaglia con i genitori degli studenti disabili. Adesso, però, la Regione faccia la propria parte.

La lotta sinergica portata avanti in questi ultimi giorni dai genitori e dalla FP Cgil -commenta ancora la dirigente sindacale- ha dato i suoi frutti e questo è un segnale molto importante. Oggi possiamo dirci più sereni, ma rimaniamo sempre in attesa di avere conferme da Palermo, da dove devono giungere le risorse da destinare prioritariamente alla prosecuzione, per tutto l’anno scolastico, di tale servizio”.

Ultimate le procedure burocratiche, la cooperative Genesi, titolare del servizio di trasporto e assistenza, riprenderà la propria attività con gli studenti disabili.